mercoledì, dicembre 13, 2006

Emporio Malkovich

Nei dintorni di Verona c'è l'Emporio Malkovich, che è molto simile alla mia taverna. In effetti è una taverna. Ma mentre nella mia taverna al massimo ci ho suonato io la batteria di latta (la grancassa della quale poi è stata per anni in cantina piena di patate), in quella taverna ci ha suonato un sacco di gente. Io ci ho visto solo Jens Lekman, perchè purtroppo Lugagnano di Sona non è dietro l'angolo.
Adesso i "butei" che mantengono in vita il tutto (e che credo coincidano a grandi linee con i membri degli UACS) hanno aperto anche un blog i cui obiettivi sembrano essere diffondere l'alcolismo e la blasfemia. Di conseguenza (e in seconda battuta anche per l'ammirazione con cui vanno avanti nel loro progetto) è doverosa la segnalazione.
Nel frattempo non è che anche dalle nostre parti c'è qualcuno con una taverna vuota?

Etichette: ,

1 Comments:

Anonymous Anonimo said...

Ma sai che non ci vedrei male la tua?! ;-)
Dai..dai..dai!
Simo

8:32 PM  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home